Gestione flotte

Soluzioni per la gestione delle flotte dedicate alle aziende che cercano strumenti per coordinare gli spostamenti dei mezzi e certificare le attività assicurando efficienza, risparmio e rispetto dei tempi di lavoro.

Approfondisci

Trasporto merci

Soluzioni di localizzazione, sicurezza e ottimizzazione delle attività per le flotte di furgoni, camion e rimorchi che ogni giorno assicurano la circolazione delle merci.

Approfondisci

Coordinamento persone

Soluzione per il coordinamento e la sicurezza del personale che opera in mobilità: WAppYgo è l’app per smartphone che unisce l’azienda al personale sul territorio.

Approfondisci

Internet of Things

Dispositivi IoT con minime dimensioni e lunga autonomia per la localizzazione e il monitoraggio di oggetti, merci e attrezzature.

Approfondisci

Recupero accise carburanti

Servizi tecnici e professionali per affiancare le aziende nel recupero delle accise sul carburante utilizzato per produrre forza motrice e per l’autotrasporto.

Approfondisci

Progetti speciali

Progettazione e realizzazione di soluzioni personalizzate per grandi aziende e Pubblica amministrazione.

Approfondisci

Cassoni scarrabili e presse

Numerosi trasportatori ed operatori logistici hanno la necessità di localizzare in continuazione la posizione di cassoni scarrabili e presse a fini logistici, per ottimizzarne l’impiego e lo svuotamento.

L’ assenza di fonti di energia che possano alimentare dispositivi elettronici è l’elemento principale che condiziona la localizzazione dei cassoni scarrabili e delle presse, con conseguenti costi complessivi che, data la numerosità degli elementi da monitorare, possono risultare non proporzionati ai benefici.

Per risolvere il problema WAY propone due soluzioni tecnologiche da installare a bordo degli elementi trasportati:

la prima, tradizionale, prevede l’impiego di tecnologia Rfid per la lettura dei tag posizionati sui cassoni scarrabili e sulle presse;

la seconda, innovativa, utilizza dispositivi GPS/GPRS autoalimentati, della famiglia G4T

Identificazione e geolocalizzazione con Sistema WAY RFID

Il sistema di localizzazione satellitare è composto da un dispositivo GPS/GPRS collegato ad un’antenna per la lettura di tag UHF, normalmente installato sul veicolo che effettua la movimentazione e da tag UHF passivi, installati sugli elementi mobili, cassoni scarrabili e presse.

L’antenna per la lettura dei tag invia continuamente un segnale nel suo intorno, e riceve un segnale di risposta dai tag presenti.

Il dispositivo GPS/GPRS è quindi sempre a conoscenza dei tag RFID presenti nelle immediate vicinanze, e rileva in particolare gli eventi :

  • riconoscimento di un nuovo tag, corrispondente all’aggancio di un cassone scarrabile o di una pressa
  • perdita del segnale di un tag, corrispondente allo sgancio di un cassone scarrabile o di una pressa

Il tag UHF è un transponder passivo, con un codice di identificazione univoco, che viene installato su un cassone scarrabile o una pressa, in modo che possa essere rilevata dall’antenna, quando posizionato sul rimorchio per il trasporto.

Il tag UHF, passivo, non trasmette di sua iniziativa, ma viene “eccitato” quando è nel campo di lettura dell’antenna e trasmette a quest’ultima il proprio codice univoco. La caratteristica fondamentale è che il tag UHF passivo non ha bisogno di un’alimentazione autonoma (batteria interna), ma “riflette” l’energia che riceve, e quindi non ha bisogno di cablaggi e di manutenzione nel tempo.

Il sistema WAY RFID consente la localizzazione satellitare dei cassoni scarrabili e le presse quando questi sono trasportati dai veicoli dotati di antenna.

La piattaforma software WAYWeb riceve il codice univoco ed assegna al cassone scarrabile o alla pressa la posizione che in quel momento ha il veicolo che li movimenta, ottenendo numerose informazioni:

  • nella rappresentazione cartografica veicolo e cassone scarrabile si muovono insieme in tempo reale
  • quando un veicolo abbandona il cassone scarrabile, questo continua a mantenere l’ultima posizione;
  • si può visualizzare o stampare il percorso storico di un cassone scarrabile che viene costruito con le posizioni inviate dai veicoli che lo hanno man mano spostato

Sistema G4T-LNC per l’identificazione e la localizzazione satellitare

La soluzione è basata su dei dispositivi di localizzazione satellitare e trasmissione dati autonomi, con batteria integrata, denominati G4T-LNC, in grado di calcolare la posizione tramite GPS o su base cella e di inviarla alla Piattaforma software WAYWeb per 10.000 volte, prima di sostituire la batteria in laboratorio.

Il dispositivo ha dimensioni minime e trova pertanto facile installazione a bordo del cassone scarrabile o della pressa con rivetti, fascette o biadesivo.

Le caratteristiche tecniche del dispositivo G4T-LNC sono le seguenti:

  • componenti principali: microprocessore Arm M0+, modem GSM/GPRS, localizzatore GPS e Glonass
  • dimensioni contenute del circuito elettronico, 85x50x38mm
  • alimentazione elettrica con batteria primaria formato D
  • consumi in standby praticamente nulli e autonomia elevatissima (anche oltre 5 anni in alcune configurazioni)
  • trasmissione dati long range verso la piattaforma in cloud
  • robustezza e insensibilità agli agenti atmosferici, contenitore sigillato
  • antenne interne (GPS/Glonass, GSM/GPRS)
  • facile manutenzione con la diagnosi e l’aggiornamento firmware da remoto e il monitoraggio dell’energia
  • calcolo della posizione attraverso la tecnologia GPS/Glonass e base cella (Google)
  • sensore di movimento integrato

Il dispositivo è predisposto per inviare un aggiornamento di posizione da 4 a 10 volte al giorno, che, considerando l’autonomia di 10.000 aggiornamenti, porta ad una durata da 3 a 6 anni prima di esaurire la batteria.

La localizzazione satellitare autonoma del cassone scarrabile e della pressa comporta numerosi e importanti vantaggi rispetto alla soluzione con tag Rfid:

  • qualunque veicolo può effettuare il trasporto, non c’è bisogno che abbia installate le antenne UHF per avere il tracciamento;
  • il cassone scarrabile o la pressa sono rintracciabili anche in caso di furto;
  • non sussistono difficoltà tecniche di allineamento “antenna/tag”, né problemi conseguenti alla presenza di metallo, sporcizia o umidità che a volte rendono difficile l’identificazione del tag;
  • i cassoni scarrabili e le presse possono essere anche caricati su rimorchi non attrezzati, comunque lontano dalle antenne e anche in verso opposto senza alcun problema.

Il sito WAY utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

Share